Blême cloud 

​Ventricolo e sistole di un circolo vizioso 

Tra un sorriso e l’assenza 

Oggi ancora a prestare le parole 

A questo tempo vuoto in cui non sappiamo trovarci 

Strade e ore ci separano 

la solitudine dell’andata 

La solitudine del ritorno 

E ti sei avvicinata di migliaia di chilometri

Per trovare le mie spalle 


Questa insulsa indifferenza 

Ce soir je viendrais pas


E mi hai lasciato le parole

Lettere su lettere d’inchiostro 

Parole tue e d’altri 

Che parlano della mia paura 

Della tua fragilità 

E io gioco con te 

Per pentirmene 

Per il gusto amaro del senso di colpa 

Per restare in silenzio per un po’

E sentirmi morire 

Perché io e te 

On a été dépeuplée

Dans une ville de lonh

Mais

io non ho altra amante 

Che la mia disperazione 

Ora che

in te so leggerla 

Vorrei morderti 

Strappare ogni tenerezza ai tuoi ricordi 


Io non sono niente

Un  ubriaco 

Che brandisce il suo bicchiere 

Tra la bellezza amara e l’amato senzasenso

Sperando che il tempo Vinca

In fretta 

E di buttarti giù d’un fiato.


Oggi non ti vedrò 

Ma domani ti vidi 


il futuro fu irreversibile 

Come sa fare il passato 

le parole e i fraintesi 

Allagarono gli occhi 

Avvinghiarono i corpi 

Le luci e i colpi Delle forze 

Dell’ordine sull’auto 

E noi che temevano l’arresto 

Venimmo delusi 


Solo altri debiti ebbi a pagare 

E le tue confessioni 

Martire di un tempo nemico 

A cui sorridi isterica 


E avemmo ancora campagne

In cui il piu spregevole dei possessi 

Con le urla delle assenze a venire 

Il godere violento 

Di tutti gli errori che fummo 

I morsi alla carne che faccia emergere il sangue

Infetto e anaffettivo 

Sudando tutto il male che abbiamo saputo donarci

Nelle periferie abbandonate 

Et toujours étranger

Col timore che l’ordine tornasse 

A negarci la miseria del nostro addio.


Fummo il sogno di un poeta 

Deriso dal nostro secolo .


Livida nuvola che copre la luna 

Mi accompagna nella strada dell’eterno ritorno 

Alla mia dolce disperata e bugiarda .

Spero che i mali che mi auguri 

Disperino e ti bacino

Annunci

Informazioni su honan1984

http://rinabrundu.com/2011/12/19/scrittura-online-2-la-poesia-e-la-prosa-di-luca-fedele/
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Blême cloud 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...