Archivi del mese: aprile 2016

La java

Soffrivo bene come insetti Al gioco curioso d’un bambino Le sere in cui l’idea mi spaccava le vertebre. Fu un gioco di lingue di parole sconosciute Ridevamo ai suoni a galla nel vuoto Di incomprensioni presenti Di sensi latenti e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento