Archivi del mese: marzo 2016

Rue vivienne

All’aprirsi delle lance che furono le tue ciglia Il primo passo fu armonico Piume tra pentagrammi elettrici Passione. Delirio. Divorarsi Arsi fummo cenere E covammo queste mandragole Che non parlano ai lunatici . Ora Guardandoti Non vedo più i tuoi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

où_bile

les mots qui dis pour habitude dans la nuit il me manque le courage de me regarder ces mains dans lequel tout fuit survécu agonisants à la surface soeur dignité revient à m’embrasser trois vies j’ai dévasté avec pas arrêté … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento