equinozio

Litigavano sotto casa mia, io non facevo altro che fumare : Un ragazzo tra le panchine con una ragazza danzando tra baci e pugni ondeggiando e cercando sempre di avvolgersi anche quando lei stava per scappare via. Il sole era alto e caldo e chi rincasava per pranzo sorrideva al sole come ai due ragazzi , che in fondo era solo primavera e alla televisione c’era già un servizio sul mare.  Casa mia non porta bene avrei dovuto urlare ai ragazzi prima che iniziassero ad urlare i video di youtube ed ad incrociarli al bar che non è sotto casa mia,  ma neanche tanto lontano, anche se lì a bere e bere ci si scopre e ci si dimentica. Al bar si beve di tutto, più conosci il barman meglio bevi , più ti dai e più ti trovi ; è tutto positivo al bar meno quando vomiti. C’era un ragazzo che beveva al bar e che veniva a vomitare sempre sotto casa mia , mi era simpatico, ma  non l’ho mai visto bene perché veniva di notte e mai una volta che s’aggrappasse ad un lampione per tenersi in piedi, a volte credo che non fosse sempre lo stesso ragazzo, una volta mi sembrò una ragazza. Però se fosse quel ragazzo, quello che non viene più a vomitare , ma che abita non proprio in casa mia ma forse solo qualche casa più in là, che esce solo al canto delle sirene e che aveva amici e li teneva in casa e gli dava più che il bar e che andati gli amici e solo col più del bar se ne stufava fino a bere detersivi e ad uscire ormai solo con medici ed infermieri. Ma forse quel ragazzo non è un ragazzo , ma un signore ed i giovani troveranno altri amori e quel bar è un buon tempio uguale ad un altro ed è primavera ed in tv già vedo il mare. Ho scritto nella cartina di quella sigaretta : “ dire quanto mi ami è come credere in Dio”   . Che splendida giornata sull’orlo del nulla! come in equinozio qui dove le stelle non si vedono più , per via dei lampioni e degli aerei e gli influssi degli astri cadono sul cemento e ciechi nelle spirali di fumo .

Annunci

Informazioni su honan1984

http://rinabrundu.com/2011/12/19/scrittura-online-2-la-poesia-e-la-prosa-di-luca-fedele/
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a equinozio

  1. untestoalgiorno ha detto:

    Che testo pieno di forza.
    È quello a cui ognuno di noi dovrebbe aspirare quando scrive.
    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi del mio progetto e se ti piacerebbe partecipare.
    Un abbraccio da una fredda giornata di sole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...