Archivi del mese: aprile 2012

cloffete

l’assurdo mi si manifesta semplice, come un sorriso infranto agli angoli della bocca. Mi guardi? i miei occhi non sono più la mia anima; l’empatia è distesa su grumi d’entropia. Parlami! scivolo come rugiada dall’abbraccio delle foglie infranto lungo il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

0.000.000

oh vanità orpelli e zefiri, adagiate vesti del nulla. Oh nulla: ricordo ignoto, inalo lo stentìo buio insignificante tichettìo d’idiomi mi dileguo in polveri sottili non lasciatemi morire lungo i vostri organi. Oh vibrazioni siero-positive Divaricate le gambe ai casti … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento