“我写 . Ne pas faire me comprendre de que tu écris , ولكنك يكتب عني.”

il giorno diede l’ali alla notte, al tramonto. 
Il buio scelse tinte di sè, sfumature di colori primari
microchip in tilt, i neon concessero il rosso,
mentre la cenere a loroaltri li teneva saldi a terra.
La notte giocava a lasciare cadere il giorno
come il sole gioca a nascondersi dietro la luna.
La pioggia voleva che il giorno avesse ai raggi
il ricordo nel riflesso della rugiada sui fiori.
Il giorno lasciò che i raggi la trasformassero
in umido da tenere addosso 
prima d’arrivare in alto tra le nuvole ancora bianche.
La notte le arrossì 
Il vento sussurrò allla memoria un caldo brivido.
La contrazione concesse alle parole di scivolare
come le gocce dalle nubi grigie sul vetro.
Lentamente,
la cenere si poggiava su di loro
annegava,
come un sogno in un oceano di inutili parole.
בשבילך, מפתיע אותי

Annunci

Informazioni su honan1984

http://rinabrundu.com/2011/12/19/scrittura-online-2-la-poesia-e-la-prosa-di-luca-fedele/
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...