8-)

sarà..

crollano su pagine bianche colossi d’illusioni …

stanche..

vorrebero trascinare.. anche.. la voglia di diverso che grida tra le rovine che le ho lasciato intorno..

poi il profumo..

sento il profumo di sogni.. lo seguo.. ma non sono neanche più sicuro che quei sogni siano i miei..

tremo..

mentre temo la lobotomia d’una sfera silenziosa e azzurra..

io poi..

non ho mai guarda bene.. quando i miei occhi han visto altro…

fissi come i più… su linee di colore .. legati a fili analogici.. ennesimo burattino del terzo millennio …

il distacco..

il tanfo della realtà ..più squallida.. mi avvolge .. mi scalda … dal freddo d’essere un nobile del ceto del niente …

mi cullo dei miei pari..

vagando nei salotti mai tirati a lucido .. tra.. forse .. gli unici sorrisi spontanei che esistono


Annunci

Informazioni su honan1984

http://rinabrundu.com/2011/12/19/scrittura-online-2-la-poesia-e-la-prosa-di-luca-fedele/
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...