U.U

"Potrei immaginarmi che vengano a cercarmi, per leggere il mio karma
Usarlo come arma per minacciarmi
Paranoie per noi/ nate per noia/ per spaventarmi "
 
Chissà se mi chiameresti mai..
come ci promettemmo un tempo..quante parole ha voluto rubarci il vento …
per il dispetto di sussurarle ancora a orecchie d’altri..e magari crederle più vere …
quanti gesti.. quanti compromessi..quanti sorrisi..che a rifarli sarebbero più falsi..d’un illusione..
il peso d’alcune parole mancate..
fiumi di pensieri irrequieti che straripano nel buio della notte..
e m’affogano.
Semi di malinconia.. e ricordi che sbocciano..
dolci ipocrisie per stomaci diabetici..
pensieri che seguono pensieri.. e io li tiro a me come se riavvolgessi un filo..sempre più veloci..e deduzioni nitide..
" quante figure di merda che ho fatto!"
chissà se..
qualcosa.. è rimasto lì..
se vive ancora …
di un pò del tuo calore ..
ride di quella testa matta…
di quel sorriso dolce..
e se chiede ..se quel che è rimasto qui.. ci sia …
chissà se ..
senza nomi..
senza rifereminti ..
senza che qualsiasi stronzo capisca…
ascolterai le mie parole ..
le sentirai rivolte a te..
così..
per telepatia..
..me ne rendo conto..
fottuta paranoia.
Annunci

Informazioni su honan1984

http://rinabrundu.com/2011/12/19/scrittura-online-2-la-poesia-e-la-prosa-di-luca-fedele/
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...